0item(s)

Non hai articoli nel carrello.

Product was successfully added to your shopping cart.

Consigli sulla barriera automatica SB900/SOLAR



Stabilità meccanica della automazione
:
Controllare la stabilità e robustezza della zona di ancoraggio della barriera e dell’eventuale forcella di appoggio fissa. Verificare la presenza di punti di “cesoiamento” e schiacciamento, installare protezioni sensibili dove necessario per prevenire danni a persone, animali o cose.

Sicurezza elettrica della sbarra automatica:
Collegare l’eventuale alimentazione di rete ad un interruttore bipolare (ovvero che interrompa sia la fase che il neutro) con distanza di apertura dei contatti di almeno 3 mm. Il collegamento alla rete deve avvenire su canale indipendente e separato dai collegamenti ai dispositivi di sicurezza e di comando.

Note sull'irraggiamento del pannello solare:
Verificare che il luogo prescelto per l’installazione del pannello garantisca il 100% dell’insolazione diretta (pieno sole) in qualsiasi giornata dell’anno. Se questo non è possibile è preferibile favorite l’irraggiamento nei mesi invernali. Verificare che il punto prescelto per l’installazione del pannello sia lontano da vegetazione, muri o altre situazioni che possano creare zone d’ombra, anche parziali, sulla sua superficie sensibile. La superficie deve essere illuminata dai raggi solari in modo diretto e in ogni punto; un’ombra parziale, anche se di piccole dimensioni (dovuta, ad esempio, una foglia o ad altro) riduce sensibilmente la capacità energetica complessiva del pannello. Tenere presente che possiamo fornire accessori che consentono l'installazione del pannello solare in zone diverse dalla posizione nativa del pannello fotovoltaico (montato sulla parte superiore della colonna della SB900/SOLAR). Se l'automazione deve essere installata in un punto che non è perfettamente irradiato dal sole, è possibile montare il pannello su un palo metallico posizionato nelle vicinanze della colonna ma in posizione ottimale. Questo consentirà di avere il massimo numero di operazioni al giorno.

Numero di manovre/giorno ed efficienza della batteria:
Il numero di operazioni fattibili al giorno è basato su una installazione della barriera priva di ostacoli all'illuminazione del pannello fotovoltaico. Sono disponibili i grafici delle manovre/giorno realizzabili in diverse zone d'Italia e d'Europa e con numero diverso di batterie. Per ottenere dall'accumulatore una efficienza ottimale e una lunga durata è necessario installare la batteria come descritto nel manuale di installazione, in modo che la batteria sia protetta dalle alte temperature estive e dalle basse temperature invernali. Il rendimento della carica dell'accumulatore dipende dalla temperatura dell'ambiente in cui questo è installato: l'efficienza ottimale si ottiene alle medie temperature, mentre si riduce sensibilmente alle basse temperature. La longevità dell'accumulatore è influenzata soprattutto dalle alte temperature estive che accelerano l’invecchiamento delle parti. Normalmente la vita media delle batterie è di circa 4-5 anni; questa dipende anche dall’intensità con la quale si usa l’automazione.

Ricorda che possiamo rendere a funzionamento solare anche altre nostre automazioni, contattaci per richiedere un preventivo di fattibilità e di spesa!