0item(s)

Non hai articoli nel carrello.

Product was successfully added to your shopping cart.

Doppia barriera automatica per carreggiate oltre 10 metri



Una delle richieste che spesso ci viene fatta è se è possibile creare delle barriere di accesso automatiche per carreggiate larghe anche oltre 10 metri. La risposta è SI, e le soluzioni sono più di una. I nostri sistemi alza-catena sono in grado già di gestire l’accesso su carreggiate larghe fino a ben 16 metri. Formati da 2 colonne, sono in grado di alzare ed abbassare catene di acciaio inox o catene di acciaio zincato, in alternativa è possibile richiedere speciali corde nautiche al posto delle normali catene sopra citate.

Altra soluzione di controllo accesso per varchi di oltre 10 metri di larghezza, è realizzabile tramite due sbarre automatiche di tipo SB400 o SB900 che, montate contrapposte, possono lavorare in perfetta sincronia utilizzando una sola centrale di comando CN3-BT in grado di comandare in PWM i due motori presenti nelle due colonne delle rispettive sbarre automatiche, gestendo i sensori di entrambe e la ricezione dei comandi provenienti dai telecomandi e/o da altri comandi esterni come pulsanti, fotocellule, selettori a chiave, selettori a combinazione o sensori geomagnetici in grado di rilevare la presenza di autoveicoli in attesa di entrare o uscire.

Ricordiamo poi che la centrale di comando CN3-BT, può essere programmata per aprire e chiudere il varco a determinati orari. Come abbiamo già visto in altri casi, ci sono varie condizioni nelle quali, specialmente aziende ed attività commerciali, può essere utile o necessario aprire e chiudere automaticamente il passaggio negli orari di operatività. Un semplice esempio. Per rendere autonomo l’impianto di controllo accessi in una azienda o in un cantiere (senza la presenza continua di un operatore), la centrale di comando può essere programmata per aprire le sbarre di accesso alle 7.00 del mattino e richiuderle automaticamente alle 17.00 o alle 18.00. Ovviamente, il personale autorizzato, potrà sempre anticipare le manovre di apertura o chiusura del varco (ad esempio per fare uscire un ritardatario) tramite un comando diretto proveniente da telecomando codificato o altro comando elettrico.

Questo tipo di automazione è funzionante a 24Vcc, tale caratteristica, ha un paio di importanti vantaggi:
1) Possibilità di far lavorare l’impianto con alimentazione di rete (tramite un riduttore di tensione da 230Vca a 24Vcc) + batterie in tampone, in grado di rendere operativa l’automazione anche in casi di black-out elettrici della rete.
2) Possibilità di creare (in base alle operazioni giornaliere necessarie) un impianto a funzionamento solare del tutto indipendente dalla tensione di rete. Speciali pannelli fotovoltaici unitamente a batterie di back-up, possono far funzionare sia di giorno che di notte le barriere automatiche anche in zone prive di corrente elettrica!

Gli stessi vantaggi sono presenti anche su eventuali automazioni che sfruttano i nostri sistemi alza-catena al posto delle sbarre automatiche. Se hai esigenze di controllo accessi in carreggiate di qualunque larghezza, contattaci per valutare le opzioni disponibili!