Siamo chiusi dal 8 al 26 agosto. Le spedizioni riprenderanno a settembre

0item(s)

Non hai articoli nel carrello.

Product was successfully added to your shopping cart.

Salva parcheggio / Dissuasori sosta

Dissuasori di sosta o parcheggio, sotto questo termine vengono identificati una moltitudine di dispositivi tesi ad impedire o regolamentare la sosta in determinati spazi.

Si parte dai dissuasori fissi come transenne, paletti verticali in ferro, panettoni in calcestruzzo, fioriere.
Questi sono adatti a delimitare zone dove la sosta non è mai consentita come aree pedonali.

Poi esistono tutta una serire di dissuasori rimovibili o a scomparsa da utilizzare dove la sosta (o anche il transito) è consentito solo per determinate categorie di utenti.

Sul sito kitautomazioni.com ci occupiamo di automazione dell'accesso, il dissuasore di sosta che trovi qui non può che essere automatico.

Il dissuasore di parcheggio PB200 ha una base motorizzata a basso profilo che alza ed abbassa un archetto molto ampio (105cm).
In caso di più parcheggi affiancati, un archetto così largo impedisce che si possa parcheggiare in maniera fraudolenta fra uno stallo e l'altro.
Può sembrare assurdo, ma succede anche questo, la disperazione di chi non trova parcheggio nelle grandi città porta a comportamenti poco edificanti...

Il dissuasore è completamente in metallo, nelle versioni in acciaio zincato e verniciato (base nera, archetto giallo) e nella versione totalmente in acciaio INOX adatto anche ad ambienti prossimi al mare e con una finitura estetica più adatta a contesti storici e di prestigio.

L'archetto dissuasore PB200 può essere alimentato a batteria o tramite rete elettrica.
Nella versione a batteria l'autonomia è sufficiente per 6 mesi di funzionamento (con 6 accessi giorno) e può essere ricaricata con un normale carica batterie da auto o con il carica batterie disponibile come accessorio nel kit.
Se da un lato la versione ad alimentazione elettrica di rete non comporta la necessità di ricaricare la batteria ogni 6 mesi (sicuramente un fatto positivo), dall'altro c'è da notare che in molte situazioni, soprattutto condominiali, è impossibile realizzare le tracce necessarie per portare energia elettrica al dissuasore, l'alimentazione a batteria rimane l'unica alternativa possibile.

"Perchè non è presente un pannello fotovoltaico incorporato per caricare la batteria ?" Una domanda molto comune
Purtroppo a conti fatti, l'unico pannello fotovoltaico che potrebbe essere dimensionalmente compatibile con la struttura avrebbe ben pochi watt di potenza, rimanendo oltretutto oscurato quando è presente l'auto in sosta.
Questo lo rende assolutamente inefficace in termini di costi/benefici.

Ciò non toglie che si possa realizzare un impianto con pannello fotovoltaico con batteria di accumulo da posizionare nei pressi dei dissuasori.
Sono disponibili kit di questo tipo che si integrano perfettamente con uno o più dissuasori, se hai questa esigenza non esitare a contattarci per approfondimenti.

chiama ora

Il comando del dissuasore di sosta avviene con un apposito radiocomando, ma è possibile realizzare anche un sistema di comando cablato grazie agli ingressi presenti sulla scheda elettronica.
Si tenga presente inoltre che ogni dissuasore può essere associato a più radiocomandi, in modo da poter essere utilizzato da più persone in base alle esigenze.

Per gli impianti con alimentazione a rete elettrica è possibile scegliere di dotare il dissuasore della funzionalità di comando via app.
Si tratta di una app per smartphone che permette il comando remoto (ovunque sia presente una rete Internet) e consente anche di verificare se il dispositivo è aperto o chiuso in un determinato momento.
Grazie a questa funzionalità si possono fare cose altrimenti impossibili, come per esempio riservare il posto auto fino all'arrivo di un amico che stiamo aspettando ed abbassare l'archetto quando l'amico, arrivato sotto casa, chiamerà per farsi aprire.

Nella realizzazione di posti auto in spazi condominiali è possibile prendere in considerazione la possibilità di progettare fin da subito l'installazione dei dissuasori di sosta automatici.
In questi casi è vantaggioso realizzare le predisposizioni necessarie per portare alimentazione ad ogni singolo dissuasore evitando ai condomini l'operazione di ricarica della batteria.

Il dissuasore di parcheggio PB200 è fatto in Italia, con la cura dell'artigianato italiano
Il progetto è orientato principalmente alla qualità, al suo interno ci sono solo ingranaggi in metallo, fatti per durare a lungo con pochissima manutenzione.
La garanzia è di 24 mesi ed i ricambi sono disponibili anche dopo molti anni dalla messa in servizio.
Durabilità e Riparabilità sono due focus che abbiamo sempre presenti nella progettazione dei nostri prodotti.

Di seguito trovi ulteriori informazioni sul dissuasore di sosta PB200, ma se hai dubbi o domande ti invitiamo a contatarci.

chiama ora

Imposta ordine discendente

3 Prodotti/o

Imposta ordine discendente

3 Prodotti/o